Torna alla lista

Spaghetti

 1,20

Formato lungo circolare – citato per la prima volta nel “Vocabolario Domestico” di Giacinto Carena (1846) e in seguito nel “Dizionario Tommaseo-Bellini” (1861-1879) – il cui aspetto evoca, appunto, uno spago. In effetti, legano subito con chiunque li assaggi: impossibile non apprezzarli, specie se abbinati a condimenti semplici e veraci. In linea di massima la pasta lunga non andrebbe abbinata ai sughi di carne, ma a quelli preparati con soffritto d’olio, erbe aromatiche ed eventualmente pesce o verdure. Un errore frequente all’estero, invece, è il piatto di spaghetti conditi con il ragù, con lo spaghetto che scivola nel trito di carne senza che questa possa aderirvi. Eresia.

Category: Tag:

Additional information

Weight 0.5 kg